“Oggi ho chiamato gli ambasciatori dei cinque Paesi membri

prove dell’uso di armi chimiche a Duma

Tensione internazionale sempre più alta sulla Siria. Il presidente francese Emmanuel Macron lancia accuse a Damasco: “Abbiamo la prova che piumini moncler outlet la settimana scorsa sono state utilizzate armi chimiche in Siria da moncler outlet online uomo parte del moncler outlet trebaseleghe regime”, ha detto in un’intervista a TF1. La piumini moncler saldi Francia, ha aggiunto, vuole “togliere la possibilità di utilizzare armi chimiche” al regime siriano, affinché “mai più si debbano vedere le immagini atroci viste in questi giorni, di bambini e donne che stanno morendo”. L’inquilino dell’Eliseo, mentre Mosca annuncia che l’esercito del governo siriano ha preso moncler outlet il pieno controllo dell’intera Ghouta orientale, si schiera con Trump sull’ipotesi di un intervento militare ma precisa: “Ci sono decisioni che moncler outlet serravalle prenderemo quando lo riterremo più utile ed efficace”. piumini moncler scontatissimi Interviene anche la Nato. “Consideriamo l’uso di armi chimiche una minaccia per la pace e la sicurezza internazionali e i responsabili ne pagheranno le piumini moncler uomo conseguenze. A dichiararlo è la portavoce della Commissione Ue, Maja Kocijancic, che ha illustrato le conclusioni di un rapporto dell’Eeas sul raid dello scorso moncler saldi outlet 7 aprile che ha causato oltre 100 morti nella regione della Ghouta orientale. Intanto la cancelliera Angela Merkel ha escluso una partecipazione moncler uomo tedesca a un intervento outlet moncler militare in Siria. E mentre Trump ha avuto un colloquio telefonico con il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan, la premier britannica Theresa May ha ordinato di spostare i sottomarini nel raggio d’azione missilistico. La tensione rimane alta, specialmente tra Washington e Mosca, anche se “la guerra è sempre l’ultima risorsa”, ha moncler bambino saldi detto, smorzando i toni, Mike Pompeo, segretario di Stato Usa designato, aggiungendo però che il tempo della moncler bambino outlet politica soft verso la Russia “è finito”.

Assad: moncler donna “Screditata la lotta al terrorismo”

Oggi, sulla tv di Stato, è intervenuto anche il presidente siriano Bashar al Assad, affermando che le minacce occidentali alla Siria rientrano nel piano di screditare “la lotta al terrorismo” compiuta dal governo siriano e dai suoi alleati, Russia e Iran. “Ogni volta che si compiono dei successi militari sul terreno, arrivano alcune potenze occidentali che cercano di cambiare gli eventi”, ha detto Assad.

Azione militare Gb forse già stasera

Secondo il Daily Telegraph, Theresa May piumini moncler ha ordinato di spostare i sottomarini nel raggio d’azione missilistico per un’eventuale azione contro il regime siriano, che moncler saldi uomo “potrebbe cominciare già giovedì notte”, e ha convocato per oggi una riunione di gabinetto di emergenza. La premier non moncler outlet ha ancora preso una decisine definitiva sulla partecipazione di Londra a un intervento con gli alleati, ricorda il quotidiano, ma fonti governative affermano che sta “facendo tutto il necessario” per essere pronta a farlo.

Pompeo contro la Russia

Dagli Stati Uniti, intanto, interviene Mike Pompeo che, nella dichiarazione che farà oggi davanti alla commissione esteri del Senato per la sua conferma a segretario di Stato, anticipata dalla Casa Bianca, dice che “la Russia continua ad agire aggressivamente, spinta da anni di politica debole verso questa aggressione. Questo ora è finito”.

Onu: “Dobbiamo aiutare il popolo siriano”

Dopo l’appello di ieri dell’Oms, che ha chiesto l’accesso all’area di Duma,la città siriana colpita il 7 aprile da un presunto attacco con moncler outlet online shop armi chimiche, interviene anche il segretario moncler saldi generale dell’Onu, Antonio Guterres. “Oggi ho chiamato gli ambasciatori dei cinque Paesi membri permanente del Consiglio di sicurezza ribadendo la mia profonda preoccupazione per i rischi dell’attuale impasse in Siria e ho sottolineato la necessità di evitare che la situazione diventi incontrollabile ha detto Guterres. Non dimentichiamo che in definitiva i nostri sforzi devono essere finalizzati a porre fine alla terribile sofferenza del popolo siriano”. Po ha espresso rammarico per il fattoche il Consiglio di sicurezza non abbia moncleroutlet-i raggiunto per ora un accordosulla questione delle armi chimiche.

コメントを残す

メールアドレスが公開されることはありません。 * が付いている欄は必須項目です